Storia

1919: Pio Gaetano Tondelli, padre di Ermanno e di Arrigo, apre a Modena, una salumeria affiancata da una rivendita di vini.
1938: La rivendita di vini viene trasferita in via Badia e trasformata in osteria
1961: Ermanno alla morte del fratello Arrigo, prosegue in proprio l’attività dell’osteria e la trasforma nella “Enoteca vini d’Italia” che per quasi trent’anni diventa uno dei locali più rinomati del centro storico della città ducale.
1971: Antonio, figlio di Ermanno, inizia a collaborare nell’enoteca, approfondendo col tempo e con grande passione la propria cultura sul vino e sull’enogastronomia.
1988: l’attività di famiglia viene trasferita a Vignola, in via Garibaldi 5, dove viene aperta l’Enoteca Vini d’Italia, tuttora attiva
2003: in piazza Boncompagni si inaugura l’Osteria della Luna, che si va ad affiancare all’attigua Enoteca “Vini d’Italia”.

Oggi l’Enoteca Vini d’Italia, gestita dalla moglie Carmen e dalle figlie Eleonora ed Elisa, annovera oltre 1.600 referenze, con prestigiose etichette locali, nazionali e internazionali.

L’Osteria della Luna offre ai suoi ospiti sale confortevoli e accoglienti, in grado di riservare 35 coperti d’inverno e quasi 50 coperti d’estate. Si può degustare una ricercata scelta di piatti della tradizione locale, ottenuti tramite un’accurata selezione delle materie prime. I vini dei migliori produttori sia del territorio che nazionali completano un menù ricco di storia e sapore.

Celebrità

Nel corso degli anni, diverse personalità del mondo della cultura, della politica e dello spettacolo hanno visitato l’Osteria della Luna durante il loro soggiorno a Vignola. Dallo scrittore Valerio Massimo Manfredi alle giornaliste Rula Jebreal e Lilli Gruber, dal religioso Don Luigi Ciotti all’astrofisica Margherita Hack, dal politico Walter Veltroni ai magistrati Gian Carlo Caselli e Giuseppe Ayala, dall’imprenditore Tano Grasso allo psichiatra Paolo Crepet, sono innumerevoli i nomi e le celebrità che hanno degustato i piatti e i vini di questa osteria. Una simpatica galleria fotografica, esposta sulle pareti del locale e in continuo aggiornamento, ricorda alcuni di questi passaggi, resi possibili anche dalla collaborazione dell’Osteria della Luna con le librerie attive sul territorio, nonché con gli eventi culturali supportati dall’Amministrazione Comunale della Città di Vignola e dalla Fondazione di Vignola.

You are viewing the text version of this site.

To view the full version please install the Adobe Flash Player and ensure your web browser has JavaScript enabled.

Need help? check the requirements page.


Get Flash Player